Marcella Leonardi

Marcella Leonardi
Pesaro, Italy

Biografia: Amo il cinema (e la poesia) d'un amore violento, un sentimento che mi ha sempre caratterizzato. Il colpo di fulmine si è verificato quando ero bambina, mentre guardavo un film con Veronica Lake; subii immediatamente il fascino della finzione, del fantastico, mi incantò la sublimazione del corpo dell'attrice. Da allora mi sono soprattutto appassionata al cinema americano della Hollywood classica, per poi esplorare tutti i generi e cinematografie; tra i miei autori preferiti, oltre ai miei "padri" Ernst Lubitsch e Billy Wilder, ci sono Fritz Lang, Powell e Pressburger, Ken Russell, Erich von Stroheim, Martin Scorsese, Douglas Sirk, Rainer Werner Fassbinder, Mario Bava. Sono tra gli autori della Garzantina di Cinema curata da Gianni Canova, ho scritto saggi e recensioni per riviste a tiratura nazionale. Faccio parte di un cineclub (Shining) con il quale porto l'amore per il grande cinema al pubblico. Ho anche pubblicato poesia e prosa, vinto qualche concorso letterario, e al momento collaboro con la storica rivista di cinema di genere "Nocturno". Mail: marcella.leonardi@gmail.com

Visualizza profilo completo

 

5 thoughts on “Marcella Leonardi

    • Ciao, sto leggendo adesso! In genere attribuisco pochissima importanza alle decisioni dell’Academy. Quest’anno si è svolto tutto dignitosamente e prevedibilmente. Ritengo che un film come Spotlight sia piuttosto dimenticabile. Mad Max resterà.

      • Non ho visto Spotlight, quindi a differenza tua non posso fare un pronostico sulla sua capacità di resistere alla prova del tempo. E’ comunque uno dei film recenti che ho in programma di vedere, forse l’unico rimasto in lista insieme a Joy. Grazie per la risposta! 🙂

  1. Ciao! Ti scrivo per farti i complimenti per il tuo blog e per i post, delle recensioni incredibili che ho trovato… bellissime. Sono arrivata qui quasi per caso seguendo le tracce di “The Witch” 🙂 ma poi non sono riuscita a staccarmi, sto leggendo i post uno per uno, anche (soprattutto) dei film che non ho visto, dei quali parli con uno stile elegante, con evidente cognizione di causa e con una personalità notevole. Il tuo amore per il cinema traspare tra le righe, poi. Complimenti davvero! Ti seguirò con interesse!

    • Ciao Giulia, scusa il ritardo nella risposta (ho letto il tuo messaggio mentre ero in viaggio). Le tue parole mi rendono molto felice. Scrivo di cinema da tempo, ma ho deciso di aprire questo blog in assoluta indipendenza, per parlare di cinema come volevo, senza seguire linee editoriali. E sono parole come le tue a tenerlo in vita. Grazie a te! Appassionare i lettori per me è la cosa più importante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...